domenica 20 aprile 2014

5 Pasqua gioiosa...



Buona Pasqua a voi...
che passate, che leggete, che commentate (o anche no), 
che sorridete, che vi immedesimate,
che timidamente entrate, 
che mi conoscete da anni o solo da un attimo.

Buona Pasqua a tutti,
gioiosa, serena, solare.

Buona Pasqua con il (e nel) cuore!

Beta

P.S.: La foto della domenica, tornerà la prossima settimana... oggi, festa per tutti! :)

sabato 19 aprile 2014

8 Cartoline da...

Buongiorno da... SIROLO.

Un giro nel paesino medioevale



e, una passeggiata alla Spiaggia Urbani.



Vi auguro una bellissima giornata di sole,
sia fuori che, dentro al cuore!


Beta

giovedì 17 aprile 2014

3 Carta, penna e foglie di tè...
di swap in swap!

Ieri, mentre vi presentavo lo swap semi
vi avevo anticipato che un altro era in viaggio...
e, a sorpresa è già arrivato, sia a me che a Carla, la mia abbinata!!!



Lo swap "Carta, penna e foglie di tè" è stato organizzato da Manuela UnAngoloInBlu 
e la busta, partita dal Podere alla volta di Carla,



conteneva oltre alle bustine di tè/tisana e alla lettera scritta rigorosamente a mano,
anche una frase a tema, che io ho scritto su una "busta" cuoriciosa 
(non ho resistito e ho provato subito una delle nuove fustelle per la BigShot),
dove ho inserito una bustina... non di tè, ma di lavanda!



Insomma, dovevo in qualche modo metterci lo zampino e fare qualcosa 
(che voglia repressa di fareeeeee...)



e così, ho pensato che oltre al profumo di carta ed inchiostro, 
oltre a quello di un buon tè,
poteva starci anche il profumo di relax che dona un pizzico di lavanda.



Stamattina mi è arrivata la missiva di Carla.



Una deliziosa letterina, di cui trovo ingegnosa la decorazione/chiusura e, una graditissima tisana.
Me la berrò stasera quando avrò finito di preparare le valige. 

Grazie mille Carla!



A proposito, 
corro a finire i preparativi per la partenza,
voi godetevi il post e la vista di questo delicato fiordaliso!


Beta

mercoledì 16 aprile 2014

13 Primavera, semi, giardino... swap!

Primavera, giornate tiepide, foglie tenere, fiori e cinguettii...
io ho voglia di stare all'aperto, 
di sistemare vasi e giardino, d'immergere le mani nella terra.

Quando ho scoperto una bellissima iniziativa di scambio semi su Just a Little Bit of Green,
non ho resistito e mi sono subito iscritta.



Ormai è passato un po' di tempo, i semini sono arrivati a destinazione
e anzi, è pure ora di trasferirli in terra.

Ci si doveva scambiare tre bustine.
Io ho personalizzato le mie: 
tagliato e cucito con fili colorati la carta moonrock; creato, 
disegnato, tagliato e scritto etichette; 
diminuito la quantità per aumentare la scelta.



Sull'onda dell'impulso creativo, ho customizzato anche il biglietto 
(era una cartolina pubblicitaria, mi piaceva molto e mi sembrava particolarmente adatta al tema): 
un fiore in fil di ferro (da staccare e usare all'occorrenza); una violetta del mio giardino sul retro; una coccinella, foriera di primavera e... la busta, fiorita pure questa.

La mia compagna di swap, Angela,
mi ha inviato tre belle bustone di fiori ed aromatiche (adoro!)
ed un tenero e "incentivante" biglietto... 


Nel frattempo che vi parlo di questo profumato swap,
un altro è già in viaggio!

Beta

domenica 13 aprile 2014

9 La foto della domenica
Aprile /2*2014

L'estate scorsa, la conoscenza di una coppia di amici brasiliani,
ha portato anche la conoscenza e l'assaggio di alimenti nuovi.

La manioca, che io conoscevo solo sotto forma di polvere per pappe da svezzamento,
si è rivelata essere un tubero gustoso ed eclettico.

Quando in settimana l'ho trovata casualmente al supermercato, 
non ho resistito e me la son portata a casa, per rivivere il gusto di quelle giornate estive!



La manioca è perfetta per sostituire il pane, è un po' fibrosa e asciutta e pertanto,
si abbina bene a cibi "morbidi" con sughetti gustosi.
Perfetto quindi l'abbinamento con il pollo al curry, zenzero e verdure


La famiglia ha gradito e il tuffo nel recente passato, 
ci ha riportato aneddoti, scenette e ricordi piacevoli dei giorni trascorsi con gli amici!

Ma voi, la conoscevate la manioca?



"Il cibo trova sempre coloro che amano cucinare!"
(Gusteau, da Ratatouille)


Vi dono virtualmente una rosa, augurandovi serena domenica...

Beta


Domenica scorsa, c'erano:
* Matite e Pennelli *
* la Donna della Domenica - Carta e Cuci *
* Marina - da Mamma a Mamma *
* Monica Rita - la Mia Stanzina *
* Annalisa - Gua-sta Blog *

Grazie dell'intervento a: Giuliedda, Maira, Carla.


P.S.: Mi rendo conto che vi sto trascurando, sia qui nel blog, che come interventi nei vostri, ma pazientate ancora un po', sto lavorando per tornare in me... ;)

domenica 6 aprile 2014

8 La foto della domenica
Aprile /1*2014


Dopo tanto tempo, un sabato sera (solo noi due) cena e teatro.
Spettacolo interessante, argomento che fa riflettere.
Bravissimi gli attori/registi che hanno saputo trattare 
con forza ed umanità un argomento delicato, scottante e attualissimo.

Ho amato il personaggio un po' folle un po' ingenuo di Peta, 
che ha saputo alleggerire con la sua "pazzia" tutta la piece. 
Un grande applauso!!! 

Beta

Condividono con noi, il loro momento della settimana:  
* Marina - daMammaAMamma *
* Matite e Pennelli *
* la Donna della Domenica *
* Patrizia - Marmellata di Coccole *
* Annalisa - Gua-sta Blog *

Grazie dei commenti a: Moncy e Maira.

martedì 1 aprile 2014

12 EcoCraftTour: Jeans + Plastica = Bracciale Estivo


Ce li avete dei jeans da buttare (o da accorciare)?
E una bottiglia di plastica di un colore accattivante?
Un po' di fil di ferro, forbici, pinze, pinzette, taglierino, qualche perlina e filo colorato?
Avete un'oretta di tempo per creare un colorato accessorio per voi?

Perfetto! 
Allora vi suggerisco di utilizzare tutto questo, 
per un bel bracciale che profuma di primavera 
e sarà perfetto per tutta l'estate!!!

Iniziamo?
Allora preparate sul tavolo:
* una bottiglia di plastica di un colore che vi piace;
* big shot e fustelle a fiore o, in alternativa, pennarello indelebile, forbice e taglierino;
* pinza; 
* pinzetta a punte lunghe; 
* candelina;
* fil di ferro spessore 0,1 mm;
* filo di rame (o di ferro) sottilissimo;
* qualche perlina;
* uno stecchino;
* ago e filo colorato;
* punteruolo o grosso ago da lana.


Ritagliate dalla bottiglia una fascia della stessa altezza dei fiori che avete deciso di utilizzare.
Tagliate i pezzi che vi servono e sagomate i fiori a mano, utilizzando il pennarello indelebile per disegnarli e, forbice o taglierino per ritagliarli.
Se invece avete la Big Shot, utilizzatela con qualche fustella fiore. Io ho utilizzato un fiore abbastanza grande, uno medio ed altri due più piccoli, a scalare (nella foto si vedono tipologia e modello).


Per la creazione del fiore grande, ho utilizzato tre sagome in scala.
Per i fiori piccoli, due sagome del fiore grande (fustella 657722) e una del fiore piccolo.

Tenendo ogni sagoma con la pinza, posizionate i fiori sopra la candelina (non troppo vicino) in modo che il calore ammorbidisca la plastica, conferendole nuove posizioni, voi aiutatevi con la pinzetta per sollevare, modellare o mantenere le varie parti nella posizione desiderata (usate attenzione che la plastica se arriva a fondere, scotta!).


Su ogni fiore, praticate un buco centrale, con l'aiuto di un punteruolo o un grosso ago da lana, precedentemente riscaldati.

Tagliate 5-6 cm dal fil di ferro da 0,1 mm (detto anche filo armonico) e aiutandovi con la pinza a punte tonde, fategli fare due giri attorno al centro, facendo poi passare l'estremità più lunga, da sotto, attraverso il buco centrale che si è creato. Tirate, fino ad appiattire il più possibile.
Passate la parte dritta attraverso il centro del fiore grande (l'asola appena fatta, rimarrà sotto), infilateci una perla adeguata e, sempre con l'aiuto delle pinze, fermate il fil di ferro sopra la perla con dei giri.
Tagliare l'eccesso di filo con l'apposita pinza.


Il fiore più grande è pronto!
Stesso procedimento per i piccoli, solo che utilizzeremo un fil di ferro molto sottile che piegheremo a metà, formando un'asola (facendo qualche giro ed appiattendo) che impedirà al fil di ferro di passare attraverso il buco, ma vi darà modo anche di poterlo fissare al bracciale.

Perline piccole di vetro e, con l'aiuto di uno stecchino, si avvolgerà il filo in eccesso per farlo diventare una piccola molla. Sarà una divertente decorazione, ma impedirà anche la fuoriuscita delle perline.
Durante l'assemblaggio del fiore piccolo, meglio infilare uno stecco nell'asola sottostante, si eviterà così di tirare erroneamente il fil di ferro, correndo il rischio di sfilarlo.




Per fare la base del bracciale, prendete la misura del vostro polso e moltiplicate per due, tenete un piccolo margine in più, per la rifinitura.

Una volta calcolata la lunghezza necessaria, tenetene conto per tagliare il bordo dei jeans (da riutilizzare).
Tagliate anche un pezzo di fil di ferro grosso (almeno da 0,1 mm) e infilatelo all'interno del bordo.
Rigirate un pochino il bordo all'estremità e, con ago e filo, iniziate a cucire con punto festone, proseguendo per tutto il bordo, fino a tornare al punto iniziale.

Provatelo, modellatelo sul vostro polso e, posizionate uno spillo nel punto in cui volete attaccare il fiore grande.


Cucitelo al jeans, facendo passare qualche giro di filo all'interno dell'asola fatta con il fil di ferro.
Poi avvolgetene un po' attorno alla base del fiore, fermando infine il tutto con un nodo.
Posizionate e cucite anche i due fiori piccoli.



Ed eccolo qui, finito ed indossato.


Così carino, allegro, colorato ed estivo, 
che anche il mio gufo portapenne l'ha voluto provare!
(ovviamente le foto le ho dovute fare di sera, 
perciò il colore non risalta come dovrebbe)



Ma io son curiosissima di vedere che gioielli riciclosi 
son riuscite a creare le mie colleghe dello

venite a curiosare con me?

Rachele di Arteteca presenta: da turacciolo a spilla 

Barbara di SpeedyCreativa presenta: orecchini riciclosi da lattine e plastica

Sara del Nido di Ale presenta: da tappettino a ciondolo 



Poi, come tutti i mesi, appena Alessia creerà il post, vi metterò il link 
per poter inserire anche i vostri lavori a tema.
Creiamo, assieme, un'enciclopedia del riciclo handmade!


In attesa di leggere i vostri pensieri su questo ennesimo riciclo,
vi auguro un nuovo mese creativo!

Beta

linkwithin

Related Posts with Thumbnails