.

.

cursori

Torta di mele e noci, presepe di sabbia... e altro ancora!
{Ricette*TuristiPerCasa}

Alle Torte di Mele proprio non possiamo resistere, ormai ne ho provate millemila versioni e, devo essere sincera? Non ce n'è stata una che non ci sia piaciuta. 
Perciò spero, con questa gustosa e facile torta, di farti dimenticare la mia assenza dell'ultimo periodo e di rituffarci in tante belle attività, assieme!

Ma andiamo con la ricetta.


TORTA DI MELE E NOCI
Per 8 persone
Preparazione: 10 min
Cottura: 45 min

    Ingredienti:

  • 100 g di gherigli di noce
  • 2 mele Renetta
  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato (in alternativa aggiungi un po' di estratto di vaniglia)
  • 120 g di burro
  • 2 uova
  • succo di 1 limone
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere


Per completare
  • 10 gherigli di noce
  • zucchero a velo


Stampo, diametro 24 cm.                                                              
A cerniera, imburrato e infarinato.
Di silicone, non abbisogna di trattamento.      
Teglia di ceramica o pirex, rivestita con carta-forno 

     Preparazione:

Preriscalda il forno a 180° C (statico, non ventilato).
Taglia il burro a pezzettini e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente.
Trita i gherigli di noce. Sbuccia le mele ed elimina il torsolo.
Grattugia la polpa delle mele (io l'ho frullata molto grossolanamente), irrorala con il succo di limone (così non annerisce), mescolala alle noci e riponila in frigo.
Lavora il burro con lo zucchero (sia semolato che vanigliato), fino ad ottenere una crema soffice.

***Lo zucchero vanigliato non è indispensabile e, se vuoi, lo puoi sostituire con essenza di vaniglia (polvere, fialetta, estratto). In termini di peso, ai fini della quantità di zucchero, sono solo 20 g di differenza.***

Amalgama con cura ogni ingrediente, incorpora alla crema le uova. una per volta, la farina mescolata al lievito, la noce moscata e, da ultimo, il composto di mele e noci.
Versa l'impasto nella tortiera e mettila in forno.
A cottura ultimata, lascia intiepidire il dolce prima di sformarlo, spolverizza la superficie con lo zucchero a velo e guarnisci con i gherigli di noce interi.
Ecco anche la scheda-ricetta da scaricare e stampare. 
Potrai inserirla nel tuo ricettario per averla subito sottomano all'occorrenza.
 

Mentre la torta cuoce in forno, tu gustati un buon tè e osserva gli uccellini che svolazzano fuori dalla finestra. 
Io m'incanto a guardarli, è davvero rilassante.

Oppure, puoi fermarti qui ancora un po' e scoprire le foto che ho fatto a Jesolo, al Sand Nativity.
Stupefacente! Se ne hai l'occasione (anche il prossimo anno), organizzati per andare a vedere questo Presepe di Sabbia, perché vale davvero la pena ammirare tanta bravura e perfezione.







Le espressioni, la ricchezza dei particolari, la monumentalità delle opere...

Le foto le ho fatte con il mio nuovo gioiellino, arrivato proprio lo stesso giorno, un dono che "miravo" da tempo. E l'occasione ha suggerito anche questo "autoritratto": io e la mia Nikon D5300.


Info ulteriori:
Sand Nativity a Jesolo (VE) interpreta un nuovo tema ogni anno.
Alla sacra famiglia di Nazareth (2017/2018) fanno da corollario le parabole ed altri episodi del Vangelo, incentrati sull'amore per il prossimo.
Il percorso si snoda tra sculture raffiguranti: il buon Samaritano, il figliol prodigo, il buon pastore, il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci; le scene sono inserite in un contesto di vita quotidiana nella città di Nazareth, che accompagnano il visitatore verso "il presepe" vero e proprio: la Sacra famiglia con il Bambin Gesù. 

La mostra è al coperto e l'accesso è libero (si può lasciare un'offerta alla fine del percorso). Non lasciarti spaventare da un'eventuale coda per entrare, scorre abbastanza velocemente. Ti consiglio però, se ti è possibile. la visita in giorni infrasettimanali.
Che guarda l'entrata (di fronte alla stessa, sulla sinistra) c'è un'ulteriore scultura. Te la segnalo, perché so che a molti è sfuggita.

La mostra è visitabile dal 8 dicembre 2017 e chiuderà domenica 11 febbraio 2018.

Per ulteriori informazioni, puoi andare a questo link.

Son tornata con un post bello carico, è stata una bella chiacchierata, vero? 
Ritorno presto, non scappo di nuovo. Alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti va di lasciarmi un allegro bisbiglio?
Ne sarò felicissima e ti risponderò il prima possibile.
E se sei stata bene, torna a trovarmi!

N.B.: Tutti possono commentare anche come anonimi (in tal caso, ricordate di firmarvi) ma le vostre parole, le potrete rileggere solo dopo la mia approvazione... non è mancanza di fiducia, ma difesa da spam! ;)

Grazie a tutti!

linkwithin

Related Posts with Thumbnails