Un semplice augurio di Natale
biglietto minimal-chic
{Tutorial*Natale*TopBloggerKreattive}

Il Natale si sta avvicinando a grandi passi e,
le TopBloggerKreattive non potevano certo rimanere con le mani in mano.

Che la produzione abbia inizio e, 
dato che io amo ricevere (ed inviare) biglietti scritti a mano,
potevo non iniziare proprio da un biglietto?


Un biglietto semplice, ma fatto con il cuore, già i colori scelti fanno Natale,
e la lamina dorata, regala al tutto la luce calda e soffusa di mille fiammelle!

Se ti piace e vorresti replicarlo, prosegui nella lettura e ti spiegherò ogni cosa.

 Specifica del materiale:

 Cartoncino bianco, meglio si ruvido (220 g)
 Foglio in lamina oro (o argento se preferisci)
 Righello
 Matita
 Gomma
 Forbice
 Punteruolo e/o Foratrice manuale
 Base di feltro spesso (o altro materiale) per l'utilizzo del punteruolo
 Cerchiometro (o oggetti tondi di dimensioni adeguate per disegnare i cerchi)
 Carta vetrata fine
 Cartoncino fantasia (o tinta unita)
 Colla stick o scotch biadesivo

 Tempo necessario:
*20 minuti*

 Procedimento:
Prendete un cartoncino di cm 24x16 (ruvido, bianco) e piegalo a metà.
Disegna sulla parte anteriore un triangolo e suddividilo a fasce di circa 2 cm. Usa una matita morbida per cancellare facilmente.
Su ogni riga disegna dei cerchietti distanti 0,5 cm l'uno dall'altro.
Puoi disegnarli un po' più grandi alla base per diminuire il diametro verso la punta.



Se hai la foratrice manuale, fai i buchi della dimensione adeguata con questa, altrimenti utilizza per tutti il punteruolo... sarà divertente e rilassante.
Appoggia il biglietto sul feltro grosso (per non rovinare il piano lavoro) e inizia a bucherellare attorno ai cerchietti per fare il foro.
Quando avrai aperto tutti i buchi, cancella delicatamente le linee a matita.



Disegna una stellina su un cartoncino e ritagliala (oppure usa l'apposito punzonatore), 
appoggiala sulla sommità dell'albero che si è formato e, seguendone i contorni,
con il punteruolo "taglia" anche questa.



Bello vero?
Arrotola un cilindro di carta vetrata fine e passalo all'interno dei buchi per togliere le asperità.


Ritaglia la lamina di 1 cm più grande del disegno e con il biadesivo, incollala all'interno del biglietto.
Passa con il dito, insistendo sui buchi per dare un po' di rilievo.
Ritaglia il cartoncino (leggero) fantasia nella stessa misura dell'interno biglietto e incollalo sopra la lamina, insistendo sui bordi per farlo aderire bene.



Quasi finito.
E' bello già così.



Ritaglia una strisciolina dalla carta fantasia,
sagoma i due capi con una V rovesciata (come i nastri regalo) e scrivi il tuo augurio.
Usa il biadesivo (anche spessorato) per incollarla alla base dell'albero, 
dopo aver arricciato i due lembi finali con uno spiedino.
Decora il biglietto facendo passare un nastrino al centro e fermandolo sul fondo.
Se vuoi renderlo più spiritoso, attacca un piccolo pon-pom in tinta.



Che ne dici?
A me piace davvero molto!






Non vedo l'ora di andare a vedere i progetti delle mie colleghe kreattive 
e della bravissima Rosa (Kreattiva) che ci ha coordinate tutte... 
che fai, vieni con me?

  • I colori di laura - Folletti di Natale


  • Acchiappaidee - Barattoli natalizi


  • Colori idee e creatività - Ghirlanda con mollette di legno


  • Mami chips & crafts - Decorazione con sorpresa


  • Ella and Nesta's Little Room - Decorazioni Natalizie con i triangoli


  • Pane, amore e creatività - Centrotavola di Natale


  • Caseperlatesta - Natale: decorare con le luci


  • Emozioniinpatchwork - Un filo natalizio per le finestre


  • Speedy Creativa -Paesaggi natalizi in 3 D


  • Tutti guardano le nuvole - Portacandela e Stella di Natale multiuso


  • Penso invento creo - Ciondolo di natale


  • Creatività Organizzata - Albero a uncinetto


  • My lucky  - Pannello natalizio


  • Carta e Cuci - Tag chiudipacco

  • Beta


    47 commenti:

    1. Complimenti davvero. Userò questo tuo bellissimo tutorial per accompagnare i miei regali di Natale.
      Bacioni Carlottina

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Carlottina, mi faresti davvero felice!
        Se poi mi lasci anche una foto della tua interpretazione, lo sarò ancor di più. :)

        Elimina
    2. Grazie per aver condiviso con noi questa tecnica, che personalmente non conoscevo. Il biglietto è molto bello.
      Ciao
      Cristiana

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Cristiana, sono contenta di averti fatto conoscere una tecnica "nuova" e grazie per i complimenti.
        Ciao, a presto.

        Elimina
    3. Ehi ma questo è bellissimo anche da proporre ai bambini! Grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Paola, senz'altro, rilassante per noi ma molto divertente anche per i bimbi (dopotutto è quella l'età in cui insegnano a "punteggiare" giusto? I miei figli l'adoravano, io all'asilo non ero stata altrettanto fortunata. ;) )

        Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      RispondiElimina
    5. idea originale e davvero carina, complimenti!

      RispondiElimina
    6. Le card per Natale non bastano mai e questa te la copio!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Alessia, ne sono onorata.
        E se lo farai, attendo la foto della tua interpretazione! ;)

        Elimina
    7. Ottima idea, semplice ma bella... La userò per fare qualche biglietto con i miei bimbi...

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Coinvolgere i bimbi nella creazione dei biglietti è un'idea senz'altro vincente! Grazie.

        Elimina
    8. Bellissimo l'effetto in rilievo. Grande!!!
      Grazie di avermi fatto conoscere questa tecnica.
      Ste

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Stefania, sono davvero felice di averla riportata in luce allora.
        P.S.: se quando pressi la lamina sui buchetti metti sotto un panno o del feltro, l'effetto sarà ancor più accentuato.

        Elimina
    9. Incredibile, per certi versi i nostri bigliettini di Natale si somigliano! L'albero, i giochi di colore, gli intagli, la forma...
      Abbiamo avuto proprio una bella diea! ;-)
      Baci baci Lory

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Cara Lory, quando bisogna bisogna: evviva noi!
        E adesso corro a vedere anche il tuo progetto, che ancora non sono riuscita a passare. ;)

        Elimina
    10. Semplice e d'effetto! Poi a Natale un tocco gold ci sta tutto, brava!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie! E poi si, oro e Natale direi che sono una variante perfetta. :)

        Elimina
    11. Bellissima idea, il risultato finale luminoso e colorato è una delizia... bravissima!
      Annarita

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie, sei molto gentile. Sono davvero felice vi piaccia.

        Elimina
    12. Adoro i tuoi biglietti!! lo sai che conservo ancora quello che mi hai spedito? chissà quanti anni sono passati, mi sembrano decenni...^_^
      un abbraccio grande grande

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Cara Linda, magari decenni no, ma un bel po' sì! :) Ti ringrazio per la tua gentilezza, è sempre bello sentirsi apprezzati.
        Anch'io conservo tutti i biglietti e i pensierini delle amiche web con affetto (ed il tuo portaocchiali non fa eccezione).
        Un abbraccio grande anche a te.

        Elimina
    13. Bellissimi i tuoi biglietti! Sei bravissima. Un bacio enorme!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Laura, ma direi che in quanto a bravura, ho ancora tanto da imparare! ;)

        Elimina
    14. Questa tecnica mi rimanda ai biglietti che facevo da piccola punteggiando, ma il risultato non era mai così bello :P

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Debora, la tecnica effettivamente risale ai tempi dell'asilo (dei miei figli eh... :D ), probabilmente il risultato, migliora con l'età (e con una leggera passata di carta-vetrata buchetto per buchetto :P )

        Elimina
    15. Urca che pazienza!!! Bellissimo!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ma neanche poi tanta cara Speedy, anzi direi che è stato piuttosto rilassante (valida alternativa alla riscoperta dei color-book!) ;)

        Elimina
    16. Un biglietto fai da te come questo rende ancora più prezioso il dono. Bella idea!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Roberta, felice sia apprezzata questa semplice tecnica.

        Elimina
    17. Hai lavorato la carta come se fosse una tavola di legno, che bella ispirazione, grazie

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ile, non avevo pensato all'analogia, ma mi piace. Grazie a te!

        Elimina
    18. Quando ero piccola adoravo punteggiare! E' una tecnica che apprezzo tantissimo, altro che bucatori e il risultato è davvero bello!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Mami, grazie a te ho rispolverato il termine (mi è tornato in mente dopo il tuo commento che i miei figli chiamavano così questo tipo di lavoro)... i bucatori snelliscono molto, ma vuoi mettere il relax e la soddisfazione? ;)

        Elimina
    19. Sembri nata con la carta in mano, è stupendo!
      E quanta pazienza!!
      Complimenti!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazieeee Barbara, che bel complimento, mi fai felice!
        (In effetti penso che la carta sia stato uno dei primi materiali che ho usato).
        Pazienza? Quale creativa non ne ha? Comunque, meno di quello che sembra, il tempo impiegato è stato relativamente poco e tra l'altro, molto rilassante. :D

        Elimina
    20. io adoro i bigliettini di natale, ma ahimè!!! ormai è così difficile riceverne, il tuo poi è bellissimo ricco di dettagli e molto raffinato bravissima
      Ne approfitto per farti tanti auguri di buone feste
      Rosa

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ti ringrazio Rosa, sia per gli auguri sia per questo gruppo così bello e variegato.
        Purtroppo è vero, i biglietti in arrivo sono sempre più scarsi, però io ci spero sempre e continuo a farli! ;)

        Elimina
      2. Ricambio di tutto cuore il tuo augurio, ma spero di riuscire a passare a lasciartelo nella tua casetta, in prossimità del giorno più lieto.
        Un bacio.

        Elimina
    21. Già l'idea è favolosa e la adoro ma il tocco di classe è la rifinitura con la carta vetrata! Complimenti beta mi piace un sacco ☺☺

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Eli, sei davvero gentilissima (più che di classe, la carta vetrata, è un tocco "forte" ;) )

        Elimina
    22. E finalmente arrivò anche io :-)
      Sai che la tecnica del punteruolo l'ho imparata all'asilo? Era da una vita che non mi tornava in mente. Grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Pure io, ed ho avuto un flash proprio mentre pensavo a come realizzare i buchi centrali, dato che li volevo di misure diverse e con il foratore era impossibile...
        Vedi? Impara l'arte e metti da parte! :D

        Elimina
    23. E' un biglietto carinissimo, perfetto da fare anche con i bimbi...mi ricordo che mia figlia usava la tecnica del punteruolo all'elementari per ritagliare senza forbici!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Infatti, mentre lo facevo mi sono resa conto che aveva proprio un "duplice scopo" e divertimento!
        Mai dare niente per scontato, anche le tecniche più "strane" posso tornare utili prima o poi. :D

        Elimina
    24. I biglietti di Natale sono sempre piacevoli da fare e da ricevere. E questi sono anche facili e divertenti, adatti anche da far fare ai bambini, con i quali spesso collaboro.
      Complimenti!
      Buon 2016.
      Dany

      RispondiElimina

    Ti va di lasciarmi un allegro bisbiglio?
    Ne sarò felicissima e ti risponderò il prima possibile.
    E se sei stata bene, torna a trovarmi!

    N.B.: Tutti possono commentare anche come anonimi (in tal caso, ricordate di firmarvi) ma le vostre parole, le potrete rileggere solo dopo la mia approvazione... non è mancanza di fiducia, ma difesa da spam! ;)

    Grazie a tutti!

    linkwithin

    Related Posts with Thumbnails