.

.

cursori

La foto della domenica Marzo /2*2015
La primavera e la finta mimosa, tutorial

Mi piace la PiaNTa di MiMoSa,
mi piacciono meno i rami tagliati, che durano pochissimo (e li vendono a tantissimo) 
e dopo due giorni "odorano" (e ti risparmio che cosa ricorda a me questo odore).
Ma se un collega del marito, pota la pianta ed il consorte te ne porta a casa un grosso ramo, 
bhè, ne sono felice e ringrazio, dopotutto, vorrai mica buttarli vero? Ah ah ah
E poi, bisogna ammetterlo, quei pallini gialli spumosi stagliati contro il bianco della tenda, 
mettono davvero allegria (e, in questo caso, pazienza se dureranno poco).



Mimosa e tulipani, questo fine settimana ho la primavera in casa.



E sull'onda di pallini gialli primaverili e data, come già detto, la scarsa durata dei suddetti, 
ho deciso di riprodurne (molto all'incirca) la loro soffice gaiezza.



Ti va di farlo assieme a me?
 Ti serviranno solo:

 un gomitolo di lana gialla;
 un rametto di potatura (è proprio il periodo giusto);
 un pezzetto di pannolenci verde;
 forbice;
nastro adesivo;
 colla a caldo (o colla ad asciugatura veloce);
 un'ora scarsa tutta per te!


☞ 
Taglia dei fili di lana dal gomitolo, la lunghezza decidila tu, dipende da quanti pompon piccolini vuoi ricavare (i miei erano circa 40 cm). Decidi anche quanti fili mettere (questi erano una ventina), più saranno più sarà "pieno" l'effetto finale (eventualmente fanne uno di prova prima di cominciare).
Raggruppa tutti i fili allineando per quanto possibile i capi e con un pezzetto di nastro adesivo fissali al piano lavoro. Fissa anche i capi opposti, stendendo il filato, ma non tirare troppo.
Ritaglia dalla lana, anche dei segmenti di circa 7 cm.
Annodali stretti attorno al filato steso, mantenendo una distanza di circa 2 cm, fra uno spezzone e l'altro.
Quando avrai legato a "salsicciotto" tutto il filato, taglia a metà di ogni spezzone.



Otterrai tanti "simil-fiocchetti" di lana.
Prendili, uno alla volta, fra pollice e indice tenendoli stretti per i due capi lunghi del nodo e con le dita/unghie dell'altra mano, stropiccia e strofina ogni pezzetto di filato per aprire le fibre.
Attenta a non sfilarli dal nodo.



Sono piccolissimi, non saranno perfetti, ma nell'insieme saranno molto carini.



Ritaglia due strisce di circa cm 5x10 dal pannolenci verde.
Piegala a metà e spillala per tenerla in posizione (2).
Ritagliala dal lato aperto, dandole una forma a foglia allungata (3).
Partendo dalla punta e tagliando in diagonale (4), pratica dei tagli su tutta la superficie, 
arrivando a 0,5 cm dal bordo piegato (che sarà la nervatura della foglia).
Con la colla a caldo incolla il centro della foglia sulla base del rametto scelto 
(mantieni la parte inferiore del ramo vuota, sarà quella da inserire nel vaso).
Io ho posizionato prima una foglia sul davanti e poi una sul dietro del ramo, 
avvolgendo un po' le basi fra di loro.



Incolla tutti i piccoli pompon sul ramo.
Inutile dire che più ne farai, più "l'effetto mimosa" sarà visibile.


Fatto!
La tua mimosa è pronta per rallegrare con il suo color SoLe un angolo di casa!

Dimmi, ti è piaciuto questo semplicissimo tutorial? 



E la mia citazione di oggi, non poteva che essere a tema.


Buona domenica a te... a tutte voi!
Beta
Domenica scorsa hanno allietato questo appuntamento, con la loro foto: 
* RobbyRoby - Hay Lin bau bau *
* Monica Rita - La mia Stanzina *
* Sabrina - Carta e Cuci *

Grazie dei graditissimi bisbigli a: Gabriella, Loriana, Federica.

22 commenti:

  1. Questa volta ci sono!
    Bello il tuo tutorial. Quest'anno a casa mia invece dei soliti rametti "stitici" è arrivato un piccolo alberello di mimosa in vaso. Chissà se durerà...
    http://gua-sta.blogspot.it/2015/03/la-foto-della-domenica-marzo22015.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa, che bellezza, un alberello!
      Mi stavo facendo tentare anch'io quando l'ho visto qualche giorno fa, ma poi ho desistito, so che devono trovare la giusta collocazione in un luogo un po' riparato per resistere qui, perciò... dovrò capire dove metterlo!
      Ma spero davvero che il tuo cresca forte e rigoglioso!!!

      Elimina
  2. Fantastico Beta!!!!
    http://tuttiicoloridicria.blogspot.it/2015/03/la-foto-della-domenica.html
    Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie CriA, sempre bello ritrovarti!

      Elimina
  3. Che belli!!!!! Un grosso bacio ,Monica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica Rita :) ... un bacione anche a te!

      Elimina
  4. Bel tutorial Beta.
    Qui da me niente mimose ma solo una bella passeggiata tra le nostre montagne innevate.
    Spero che la mia foto della domenica ti piaccia. . . . vi piaccia !

    http://emmeticeramiche.blogspot.it/2015/03/marzo-2015_8.html

    AUGURI DONNA !
    AUGURI DONNE !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che non c'è paragone, quello che hai condiviso con me (con noi), mi ha lasciata senza fiato!
      Grazie e, auguri anche a te, grande donna.

      Elimina
  5. ciao
    ma che brava che sei.
    Qua c'è la mia foto della domenica.
    http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2015/03/08-marzo-2015.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie RobbyRoby, sono felice che ti sia piaciuto. E' molto semplice, ma l'effetto è carino.
      Sono contenta che anche stavolta sei dei nostri. :)

      Elimina
  6. Ciao Elisabetta, ti ringrazio della visita...questa tua idea è deliziosa e il tutorial è perfetto! Bellissimo il blog, davvero tanti complimenti!
    Buona giornata, a presto.
    Annarita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio e devo dire che sono stata felicissima di aver scoperto il tuo blog, fai delle cose fantastiche.
      Ricambio sinceramente i complimenti e, tornerò presto a trovarti!
      Buona settimana creativa pure a te. Grazie.

      Elimina
  7. Bellissimo, un saluto a tutte. Moncy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica, un bacione a te!

      Elimina
  8. Grazie della tua visita, che ricambio con molto piacere! Simpatica la tua mimosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Emanuela. A presto!

      Elimina
  9. Wow che bell'effetto finale! Ma quanta pazienza! Anche a me non piacciono molto in casa...per l'odore che hanno! Ahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosalba, grazie. Sì, ci è voluta un pochino di pazienza, ma per non mettermi troppo alla prova, mi sono limitata ad un rametto piccolo! :D
      P.S.: Il ramo vero, che ormai si è rattrappito ma è ancora carino con quel giallo acceso, proprio per "quell'odore", l'ho confinato all'aperto, sopra al tavolo del portico ;)

      Elimina
  10. Muito bom o seu blog, estive a percorre-lo li alguma coisa, porque espero voltar mais algumas vezes,deu para perceber a sua dedicação em partilhar o seu saber.
    Se me der a honra de visitar e ler algumas coisas no Peregrino e servo ficarei radiante.
    E se gostar e desejar comente.
    Que Deus vos abençõe e guarde.
    Abraço.Peregrino E Servo.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obrigado pela sua apreciação, você me faz feliz de suas palavras.
      (Espero que a tradução é certo!)

      Elimina
  11. Arrivo con una settimana di ritardo...
    mi ero perso pure il post sulla mimosa. Accidenti a me!

    L'anno scorso ne ho presa una pianta anche io, era "in offerta" al supermercato. Poverina, proprio presa male.
    L'ho portata a casa e l'ho messa in un grande vaso.
    Ora è alta più di me (va be', ci vuole poco) e sta fiorendo tipo da gennaio.
    Però l'abbiamo messa al coperto per l'inverno.

    Devo anche io trovarle una giusta collocazione, ma aspetto che la casa nuova sia terminata.

    Eco il mio post
    http://www.cartaecuci.it/2015/03/Farfalle-di-plastica-tutorial.html

    Tu hai fatto i fiori (bellissimi) e io le farfalle :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina, direi che sei arrivata giusta giusta dato che anch'io stavolta sono in ritardo! :D
      Se mi capiterà l'occasione penso che prenderò anch'io la pianta, soprattutto se può vivere bene anche in vaso per essere protetta d'inverno.
      Grazie per questo spunto e per le deliziose farfalle del post! :)

      Elimina

Ti va di lasciarmi un allegro bisbiglio?
Ne sarò felicissima e ti risponderò il prima possibile.
E se sei stata bene, torna a trovarmi!

N.B.: Tutti possono commentare anche come anonimi (in tal caso, ricordate di firmarvi) ma le vostre parole, le potrete rileggere solo dopo la mia approvazione... non è mancanza di fiducia, ma difesa da spam! ;)

Grazie a tutti!

linkwithin

Related Posts with Thumbnails