.

.

cursori

Sono in fiera!!!! Inizia l'avventura....


L'avventura è iniziata... che fate? Mi seguite?

Eccomi qua, in fiera "Il Mondo Creativo" a Bologna...

Innanzitutto...
Accoglienza calorosissima e massima disponibilità da parte di Silvia,
(responsabile Progetto Eventi della fiera) 

raggiungo la mia postazione blogger al piano rialzato da cui godo
un "bellissimo" panorama dei vari stand...

(qui, prima che uno sciame di compratori affollasse i corridoi) 

un giro con tranquillità fra gli stand e poi,
un incontro speciale per le tante amiche blogger appassionate di maglia...:

Giuliano Marelli 

ed il suo stand "Knit Cafè"
un posticino tranquillo e rilassante pur in mezzo a questo bailamme di gente...

Il Signor Marelli poi, si è rivelata una persona gentilissima, disponibile, brillante
oltre che molto molto preparato e affabile conversatore...

e, mentre sferruzzava con grazia una "aerea" sciarpa
conversava, mi spiegava le origini del lavoro a maglia fin dai tempi antichi...
Ma voi lo sapevate che il lavoro a maglia era un lavoro maschile?
I primi ritrovamenti sono stati sulle mummie egizie;
nel Medioevo, per diventare Maestro Magliaio ci volevano 6 anni di studio
ed esami di abilitazione complessi...
altro che ... "far la calzetta..."!

Giuliano Marelli, ha dedicato anni alla ricerca su questo tema,
insegna al Politecnico,
disegna ogni anno 300 modelli
(in questo periodo imperversa nel web la riproduzione della sua collana "Divina"
... chi di voi ha provato a farla?)

eppure è rimasto una persona semplice, che si mette al livello del suo intorlocutore
(io, in questo caso, che di maglia ne so' ben poco!)

e lui, con modestia, dopo 40 anni di lavoro in questo settore, ancora dice di sè:
"Non ho mai finito... ogni giorno imparo qualcosa!"

Ritiene che ogni tecnica sia arte e dice:
"La maglia è scultura, è materia da modellare... è materia grezza a cui dare forma"
(il cucito invece è pittura...)

inoltre è persona generosa...
chi entra nel suo "Kint Cafè" qui in fiera,
si siede, sferruzza un po' di sciarpa, con punti e tecniche diverse...
e poi, questi manufatti andranno donati
all'Ospedale di Bologna - reparto pediatrico-

e per chi vuole imparare? In rete ci sono alcuni suoi video-corsi...
oppure, venite qui, sedetevi al "Knit Cafè"
e lasciatevi affascinare da quest'arte!

(N.d.R.: Come potete notare, sono rimasta davvero molto colpita da questa persona....)

E nel pomeriggio? Corso scrap.... a dopo! Beta

16 commenti:

  1. beata te!! Divertiti e fotografa tutto ;)

    RispondiElimina
  2. ...BUON LAVORO/DIVERTIMENTO...E TIENICI...COME SEMPRE AGGIORNATE !!!!:)))
    CIAOOO VANIA

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri e buon divertimento!!

    RispondiElimina
  4. che peccato essere a roma.... sarei venuta volentieri a farti un salutino

    RispondiElimina
  5. come vorrei essere lì :(

    RispondiElimina
  6. Già mi piace !!!!!!! Penso di esserci domenica. Tu dove ti trovo???? Mi dai due indicazioni??
    Ti saluterò volentierissimo !!!!!!
    Baciotti
    Angela

    RispondiElimina
  7. Che bello è come essere lì!
    Anche io sarei rimasta affascinatissima da questa persona ^^
    che bella la sua concezione di cucito e maglia.
    un bacione
    buona fiera Beta
    Giuliedda

    RispondiElimina
  8. Te la stai godendo, ehhh????
    Bravissima Betina, divertiti e ragguagliaci!
    A domani,
    Salv

    RispondiElimina
  9. Che bello Beta! Incontrare il mitico Giuliano sarà un ricordo indelebile nella tua vita di blogger! E sono sicura che, dopo averlo visto all'opera, tornerai a casa con la voglia di sferruzzare!
    Un abbraccione.
    Vannalisa

    RispondiElimina
  10. Beata lei signora Betty !!!
    FOTINE pleaseeeeeeee

    RispondiElimina
  11. vorrei esserci anch'io!

    RispondiElimina
  12. Che bello essere li, ma almeno con i tuoi "blog-reportage" ci aggiorni. Divertiti! Ciao. Giuliana.

    RispondiElimina
  13. Ciao, io ero lì con il mio pupo.Siamo venuti su a vedere se c'eri, ma la ragazza all'ingresso (sarà la Silvia che tu dici)ha detto che era solo una postazione di scrittura.
    Io non so che aspetto hai, quindi ho lasciato perdere.
    Ma domani torno.
    Ho però un problema, guarda che il knit cafè era chiuso.La persona che tu dici(i ferri non sono la mia passione), era barricata dentro e ci ha detto che era chiuso.Hanno aperto dopo a gente che faceva le foto e intervistava.
    Il mio pupo sferruzza con la nonna, e aveva al seguito la sua lana e i ferri, quindi volevo portarcelo.Avranno poi aperto al pomeriggio???
    Ciao Uffa.

    RispondiElimina
  14. ...ciao..ancora in forse per domani...
    aspetto notizie dai nonni per sapere se "badano "camilla ..;)
    ...vedremo...per ora buon riposo...
    ti riposi vero????o dormi in fiera??;)
    baci!

    RispondiElimina
  15. che meraviglia ... che peccato per la distanza perchè avrei voluto tanto essere li :(
    brava vania documenta tutto e tienici aggiornate ^_^
    divertiti e goditi la fiera anche per noi... un abbraccio!!

    RispondiElimina
  16. Ieri ho passato la giornata al knit cafe' ero a fare il corso con Elena Regina, ma ascoltavo Giuliano Marelli dietro di me , è una persona veramente stupenda .
    Peccato non saper sferruzzare ...

    RispondiElimina

Ti va di lasciarmi un allegro bisbiglio?
Ne sarò felicissima e ti risponderò il prima possibile.
E se sei stata bene, torna a trovarmi!

N.B.: Tutti possono commentare anche come anonimi (in tal caso, ricordate di firmarvi) ma le vostre parole, le potrete rileggere solo dopo la mia approvazione... non è mancanza di fiducia, ma difesa da spam! ;)

Grazie a tutti!

linkwithin

Related Posts with Thumbnails